vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Barbianello appartiene a: Regione Lombardia - Provincia di Pavia

Denuncia Inizio Attività (DIA)

Scheda del servizio

Descrizione
La legge 662/1996 (art. 2, comma 60) ha semplificato le procedurerelative alle opere manutentive di minore impatto edilizio, introducendol'istituto della dichiarazione d'inizio attività, che consente,nei fatti, all'impresa di agire senza che il Comune dia il proprioesplicito assenso mediante l'emissione formale di un atto.

Chi
La richiesta dovrà essere presentata dal proprietario. Se ilrichiedente è persona diversa dal proprietario (usufruttario,locatario, promissario, acquirente, ecc.) è necessario presentareuna dichiarazione del proprietario dell'immobile con firma nonautenticata e con fotocopia del documento di identità delproprietario medesimo.

Quando Richiederlo
L'Utilizzo della Denuncia di Inizio Attività (DIA) èprevesta per gli interventi compresi nella seguente elenco:
1) Opere di manutenzione straordinaria, restauro e risanamentoconservativo;
2) Opere di eliminazione delle barriere architettoniche inedifici esistenti consistenti in rampe o ascensori esterni, ovvero inmanufatti che alterino la sagoma dell'edificio;
3) Recinzioni, muri di cinta e cancellate;
4) Aree destinate ad attività sportive senza creazione divolumetria;
5) Opere interne di singole unità immobiliari che noncomportino modifiche della sagoma e dei prospetti e non rechinopregiudizio alla statica dell'immobile e, limitatamente agli immobilicompresi nelle zone omogenee A di cui all'art. 2 del D.M. Lavori Pubblici2 aprile 1968, non modifichino la destinazione d'uso;
6) Impianti tecnologici che si rendano indispensabili, sulla basedi nuove disposizioni, a seguito della revisione o installazione diimpianti esistenti;
7) Varianti a concessioni edilizie già rilasciate che nonincidano sui parametri urbanistici e sulle volumetrie, che non cambianola destinazione d'uso e la categoria edilizia, non alterino la sagoma enon violino le eventuali prescrizioni contenute nella concessioneedilizia;
8) Parcheggi di pertinenza nel sottosuolo del lotto su cuiinsiste il fabbricato;

Documenti da presentare
I moduli per redigere la Denuncia di Inizio Attività con relativarelazione tecnica potranno essere reperiti presso l'Ufficio Tecnico oppure scaricati al termine di questo Sezione.
Occorre presentare presso l'Ufficio Tecnico la seguentedocumentazione:
1) Domanda di Denuncia di inizio attività;
2) Relazione Denuncia di inizio attività del progettista deilavori, la quale deve asseverare (e per questo il progettista assume lacondizione funzionale di esercente servizio di pubblica necessità)la conformità delle opere da realizzare agli strumenti urbanisticiadottati o approvati, ai regolamenti edilizi, nonché il rispettodelle norme di sicurezza e igienico-sanitarie. Gli uffici del comune edell'A.S.L., secondo le rispettive competenze, verificano laconformità del progetto alla normativa vigente (compresa laregolamentazione urbanistica comunale). Anche in questo caso i Comunisono soliti fornire appositi modulari;

Tempi e Validità
La Denuncia di Inizio di Attività ha validità per 3anni. L'interessato ha l'obbligo di comunicare al Comune, con particolareriferimento alla denuncia di inizio di attività, la data diultimazione dei lavori, allegando alla stessa il certificato di collaudofinale con il quale il progettista attesta la conformitàdell'opera al progetto. Nel caso in cui si verificano difformitàtra le opere realizzate e le dichiarazioni contenute nella d.i.a.,l'amministrazione comunale commina sanzioni amministrative specifiche.Nel caso di falsità della dichiarazione, l'amministrazionecomunale ne dà notizia all'autorità giudiziaria edall'ordine professionale del tecnico che ha sottoscrittol'asseverazione;

Costi
1) Diritti di Segreteria;

Norme di Riferimento
Legge n. 17/1942;
Legge n. 28/1977;
Legge n. 3/1978;
Legge n. 8/1986;
Legge n. 23/1996;
Legge n. 662/1996;
Regolamento Edilizio Comunale;



E' inoltre obbligatorio presentare all'atto del deposito della domanda, per i soli interventi di nuova costruzione e per gli ampliamenti con aumento di volumetria, il :
- Modello ISTAT debitamente compilato (solo per interventi di nuova costruzione e per gli ampliamenti) in modo on-line, tramite il sito: https://indata.istat.it/pdc/ (codice Comune di Barbianello 018008).

L’Istituto Nazionale di statistica effettua la rilevazione statistica sui permessi di costruire per fornire un’ampia informazione statistica a livello nazionale e territoriale e per ottemperare agli obblighi previsti dal Regolamento del Consiglio dell’Unione Europea (n. 1165/98 del 19 maggio 1998), che prevede l’invio di dati relativi alle principali variabili rilevate, entro 90 giorni dal trimestre di riferimento. L'indagine è presente nel Programma statistico nazionale, che raccoglie l’insieme delle rilevazioni statistiche necessarie al Paese e dal quale deriva l’obbligo di risposta per tutti i soggetti privati (PSN 2011-2013 DPR 14 settembre 2011- Elenco delle rilevazioni statistiche, rientranti nel Programma statistico nazionale per il triennio 2011-2013, per le quali la mancata fornitura dei dati configura violazione dell’obbligo di risposta a norma dell’articolo 7 del decreto legislativo 6 settembre 1989, n. 322 -pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 242 del 17 ottobre 2011 – Serie generale). Tale obbligo per i rispondenti pubblici è sancito dal D.l.g. n. 322 del 6 settembre 1989

-Devono compilare il modello di rilevazione tutti i richiedenti un permesso di costruire, i titolari di DIA o SCIA per nuovi fabbricati o per ampliamenti di volume di fabbricati preesistenti, nonché le pubbliche amministrazioni per le quali è stato approvato il progetto esecutivo per la realizzazione di fabbricati o ampliamenti destinati a edilizia pubblica ai sensi dell'art. 7 del DPR 380/2001.

-Per la compilazione on-line ci si deve prima registrare mediante la funzione "REGISTRAZIONE" avendo cura di conservare il codice utente e la password iniziale. Per replicare gli accessi con la funzione "MODELLO" si dovrà utilizzare il codice utente e la password personale. Una dettagliata "Guida alla procedura telematica" è consultabile tramite la funzione "ISTRUZIONI". Per l'utilizzo della procedura telematica è necessario avere un indirizzo e-mail.

-Nel caso di utilizzo del modello cartaceo, alternativo alla compilazione on-line, sono presenti in formato idoneo per la stampa, nella funzione "ISTRUZIONI", i due tipi di modello di rilevazione: ISTAT/PDC/RE (per l'edilizia residenziale) e ISTAT/PDC/NRE (per l'edilizia non residenziale) e le rispettive istruzioni per la compilazione del modello


Ufficio di competenza

Nome Descrizione
Indirizzo Via Roma, 5
Telefono 0385.57510
Fax 0385.57114
Apertura al pubblico
Apertura al pubblico
Giorno Orario
Lunedì dalle ore 9.00 alle ore 11.00; Mercoledì e Sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.00